Cane tecnologico, gadgets per i nostri fedeli amici

Cane tecnologico, gadgets per i nostri fedeli amici

Gadgets, elettronica e….cani!

In un mondo in continua evoluzione, dove le apparecchiature elettroniche la fanno da padrone, anche il nostro cane tecnologico ha necessità dei suoi gadgets.
Curiosando per la rete,abbiamo “scovato” una serie di gadgets adatte al nostro cane tecnologico, che potremmo definire il nostro cane 2.0, che promettono mirabilie per i possessori dei cani. Ma mirabilie vere, non per dire.
Già, perchè a quanti di noi è capitato di chiamare casa…e sentirsi rispondere da Fido, oppure dover rientrare di corsa perché il nostro amato peloso non mangia da ore o, cosa ancora più importante, abbiamo sempre il terrore che il nostro cane si perda???

 

Ed ecco, quindi, che ci viene in soccorso il mondo anglosassone con tutta una serie di gingilli elettronici e  “fantastici” Gadgets fantasiosi, alcuni veramente utili altri di tendenza o, appunto, dedicati esclusivamente a tutti gli animali o solo ai cani!
Passiamo alla descrizione degli “articoli” per i nostri fedeli amici.

 

PetCube, una fotocamera interattiva

 

Partiamo dal Petcube, che permette di vedere , parlare e giocare con il nostro cane tecnologico in remoto dal telefono. Gli animali non dovrebbero essere lasciati soli, si sa, ma in caso di necessità estrema, si possono far giocare in questo modo. Tutto ciò che serve è una connessione internet a banda larga ( 2 Mbps di upload consigliato), Wi-Fi, ovviamente la “fotocamera interattiva”, una presa di corrente e un telefono intelligente ( iOS 7.0 o superiore , Android 4.0 o superiore) . A questo punto, la domanda sorge spontanea: ” cosa dirà il vostro CAPO, sentendovi elencare “dolci” parole d’amore mentre siete al lavoro….rendendosi conto, poi, che non state parlando con l’amante bipede, ma solo con il vostro adorato quadrupede”???
 

PetNet Smart Feeder, il distributore di cibo

 

Utile anche per le mamme lavoratrici che lasciano i figli trentenni senza la “lasagna”…ma, forse, non è stato ideato per questo!
Scherzi a parte, ricordiamo sempre ove possibile di non lasciare il nostro cane tecnologico da solo, il PetNet Smart Feeder è uno “strumento” molto utile per poter distribuire il cibo ad orari prestabiliti. E’ possibile gestire l’approvvigionamento alimentare gestendo tempi e quantità delle porzioni. Tutto ciò che serve è un iPhone (non ancora disponibile su Android ) , la PetNet Smart Feeder e una connessione WiFi.

Pod Pet Tracker, un GPS al collo

Incubo di tutti noi animalisti convinti, è proprio lo smarrimento del proprio fedele amico. Il Pod Pet Tracker, sembra essere una buona soluzione per tenere sotto controllo i movimenti del nostro cane tecnologico . Il Pod 2 GPS + WiFi Pet Tracker è di ridottissime dimensioni, quindi utilizzabile per tutte le taglia e razze, si attacca al collare ed inizia a trasmettere via GPS i movimenti di Fido. Potremmo tentare, per quelli meno sicuri, anche di farlo indossare ai proprio coniuge ( va bene anche per i fidanzati ), quando se ne escono con la oramai famosa frase :” caro/a….vado a comprare le sigarette…”! Poi dicono che il fumo fa male…! Passateci lo scherzo anche in questo caso, ma riteniamo questo gadgets veramente utile.

 

Il PetChatz, un telefono amico

…”Pronto Fido…come stai, tutto bene??? Si,amato padroncino, mi manchi ma con la tua voce e potendoti sentire, mi sento molto meglio”. Già, il PetChatz fa proprio questo…permette di chiamare e, udite udite, farsi chiamare dal proprio cane. In qualsiasi momento, tramite una videocamera e uno schermo e sistemando l’apparecchio ad altezza animale, potrete conversare amabilmente con il vostro cane in maniera interattiva! Ma potrete anche farvi chiamare tramite il “Pawcall“, una specie di “pulsante” dove l’animale posa la propria zampa e chiama direttamente. Una telefonata, come parafrasava la nota pubblicità, allunga la vita. Talmente importante nel mondo anglosassone, dove i cani vengono fin troppo umanizzati, che di questo apparecchio ne hanno parlato diffusamente anche in televisione, la CNN e il Wall Street Journal tanto per citarne alcuni e famosi.

 

Lasciamo a voi tutte le considerazioni del caso, sull’utilità o meno di questi strumenti ma che ad essere onesti a noi sono piaciuti molto.
Buona telefonata a tutti…!!!

Chiudi il menu