Cosa fare se il cane soffre il caldo

Cosa fare se il cane soffre il caldo

Il cane soffre il caldo

Con l’arrivo della stagione calda, il nostro fedele amico soffre molto il caldo e l’umidità.Ciò può accadere anche in casa, quando la temperatura è molto alta.Ed è per questo che bisogna prendere delle precauzioni.

A questo proposito esiste un tappetino rinfrescante, che non ha bisogno di elettricità per funzionare, quindi si può portare ed utilizzare ovunque.

Il nostro cane ne sarà molto felice!

Una volta che il nostro fedele amico si sdraia sul tappetino, il liquido al suo interno inizia a raffreddarsi.

Questa situazione si manifesta principalmente nelle razze brachicefale, cioè quelle razze che presentano una conformazione del cranio con muso corto e testa larga, come il carlino, il boxer, il bulldog, il pechinese.

Le razze sopracitate hanno una particolare conformazione delle vie respiratorie, questo il motivo che le rende più a rischio.Ma bisogna considerare anche i cani con problemi cardiaci, i cani anziani, quelli che non sono in condizioni  ottimali.

Se il nostro cane rientra nella casistica di cui abbiamo parlato, dobbiamo essere in grado di riconoscere i sintomi di un eventuale colpo di calore, e si può manifestare:

  • respirazione accelerata o difficoltosa;
  • vomito;
  • elevata temperatura corporea;
  • difficoltà a camminare;
  • crisi convulsive;
  • collasso;
  • mucose arrossate;

Bisogna sempre ricordare che  il colpo di calore può essere letale per il nostro amico cane, il nostro intervento deve essere tempestivo.

Il primo passo è quello di raffreddare il corpo del cane, immergendolo nella vasca, facendo attenzione affinchè la temperatura non sia troppo bassa, potrebbero verificarsi spiacevoli effetti collaterali.Per essere più sicuri sarà meglio avvolgerlo in un telo bagnato.Per sicurezza controlleremo la temperatura corporea e faremo in modo di tenerlo intormno ai 39 – 40°C.

Una volta effettuato il primo soccorso , al nostro cane, lo porteremo immediatamente da un veterinario, che saprà come intervenire.

Come sappiamo la prevenzione è la migliore delle soluzioni nella vita, ed anche in questo caso possiamo adottare delle misure che consenatno al nostro fedele amico di non trovarsi in questa condizione.

Quest sono:

  • Proteggerlo dal sole, infattio una prolungata esposizione può creare anche problemi alla cute del nostro cane.I raggi UVB creano scottature, eritemi, dermatiti, tumori cutanei e danni agli occhi.
  • Assicurarsi che il nostro cane abbia sempre a disposizione la sua ciotola d’acqua, possibilmente fresca.
  • Assolutamente non sforzateli a mangiare, è normale se i nostri fedeli amici, durante il periodo caldo, dormano di più e mangino di meno.
  • Evitare lunghe passeggiate nelle ore più calde, durante questi periodo è consigliato uscire la mattina presto o la sera tardi, dopo il calar del sole.Infatti il cane per raffreddarsi e disperdere calore ha solo la bocca ed il naso.
  • Evitare di lasciarlo in macchina nei periodi caldi, anche con i finestrini semi aperti, la temperatura nella macchina può salire in maniera molto elevata.
Pimp My Pug

Lascia un commento