Morso di un cane: cosa devo fare?

Morso di un cane: cosa devo fare?

Ebbene si, ho avuto anche questa spiacevole esperienza. Quindi oggi sono qui per raccontarvi cosa succede in seguito al un morso di un cane e proverò a darvi dei piccoli consigli su come gestire la situazione.

MANTENERE LA CALMA!

Può essere un consiglio banale ma è molto importante respirare e non andare in panico in modo tale da evitare svenimenti che potrebbero andare a peggiorare la vostra situazione.
La lucidità, nonostante il dolore, vi permetterà anche di decidere come comportarvi. Ovviamente la scelta migliore é quella di recarsi immediatamente al pronto soccorso, o chiamare l’ambulanza nei casi più gravi.

In caso in cui il morso sia di lievissima entità, per esempio in caso di lesione superficiale a livello degli arti e senza perdite di sangue, è possibile trattare momentaneamente la ferita in casa, lavandola con acqua corrente e disinfettando l’area coinvolta.

IN OSPEDALE

Generalmente si cerca, per evitare problemi al proprietario del cane morsicatore, di evitare di passare al pronto soccorso ma non è sempre la scelta migliore! Soprattutto in caso di ferita profonda vi consiglio vivamente di farvi visitare immediatamente da un medico. È infatti necessario tenere sempre presente che la bocca dei nostri animali è un ambiente sporco e proprio per questo durante il morso potrebbero essere inoculati microrganismi pericolosi.

La cosa importante é raccontare, allo sportello del pronto soccorso, le dinamiche dell’incidente in maniera oggettiva, prendendosi le proprie responsabilità qualora ci fossero. Evitate quindi di colpevolizzare il cane a qualsiasi costo.

I cani infatti possono dare un morso per diversi motivi: un forte stress oppure per difesa per esempio da un’aggressione fisica di un altro cane. Esistono invece situazioni particolari e più  rare in cui i cani tendono ad mordere l’uomo a causa di una scorretta gestione del padrone o anche nel caso di cani sfruttati per i combattimenti. Il consiglio che vi do però è quello di dialogare con i proprietario del cane morsicatore in modo tale da cercare di capire insieme quale è stato il motivo che ha spinto il cane ad avere un atteggiamento aggressivo (Clicca qui per scoprire l’esperienza di Maria e Louis con i “bulli”).

COSA MI FANNO ALL’OSPEDALE?

Prima di tutto ti tratteranno la ferita in base alla tipologia e alle sede della lesione (tenendo sempre presente il vostro stato di salute).
Dopo di che:

  • vi verrà fatta un iniezione di immunoglobuline anti-tetaniche (profilassi post-esposizione)
  • dovrete compilare un documento chiamato “Rapporto di lesione provocata da animali – Profilassi per la Rabbia”, grazie al quale l’ASL veterinaria della vostra regione potrà controllare lo stato vaccinale del cane morsicatore
  • vi verrà prescritta la somministrazione di un ciclo di antibiotici.

Fortunatamente la mia lesione è stata davvero molto lieve e circoscritta all’avambraccio quindi è guarita molto in fretta. Detto ciò spero che questo articolo vi abbia interessato e se avete vissuto anche voi una situazione simili raccontatemi qui sotto la vostra esperienza.

Vi ringrazio di aver letto fino a qui.
Un abbraccio,
Claudia e Margot


Pimp My Pug

Lascia un commento